Dermatite atopica e orticaria

Diagnosi e cura della dermatite atopica 

La dermatite atopica è una malattia infiammatoria cronica pruriginosa della pelle che colpisce il 10-20 % dei bambini in tutto il mondo e rappresenta una patologia in aumento in tutti i paesi industrializzati. La causa della dermatite atopica è da ricondurre ad una suscettibilità genetica con difetti della barriera cutanea, ma anche a fattori ambientali, soprattutto immunologici. Spesso si associa nel bambino ad asma e rinite allergica dando luogo alla caratteristica “marcia atopica”. Le principali manifestazioni cliniche nei bambini sono: prurito con comparsa di lesioni da grattamento, cute secca con eczema essudante al volto e alle pieghe del collo e degli arti. Gli allergeni possono indurre e aggravare la dermatite atopica, tuttavia anche l’infezione cutanea da stafilococco aureus scatena e peggiora le manifestazioni cutanee. Per gestire correttamente il bambino con dermatite atopica occorre un approccio che comprenda l’identificazione e l’eliminazione dei fattori di rischio come eventuali allergeni, la cura e l’idratazione della pelle e il trattamento farmacologico con farmaci antiinfiammatori. Utile in età pediatrica praticare i prick test per evidenziare eventuali allergie

Diagnosi e cura dell'orticaria in età infantile

L'orticaria è caratterizzata dalla comparsa improvvisa sulla cute di pomfi generalmente pruriginosi causati dalla liberazione di istamina. Quando sono interessati gli strati più profondi della pelle si parla di angioedema. Si definisce acuta un’orticaria che guarisce entro le 6 settimane, altrimenti si parla di orticaria cronica. Da punto di vista morfologico si possono distinguere il dermografismo, con le tipiche lesioni lineari; l’orticaria colinergica con ponfi piccoli e pruriginosi; l’orticaria figurata in cui i ponfi possono confluire formando forme bizzarre e l’orticaria papulosa in cui si può sviluppare una bolla nella parte centrale del ponfo. Non è facile stabilire le cause scatenanti dell’orticaria; le infezioni, gli allergeni alimentari, le punture di insetti e, più raramente i farmaci, rappresentano le principali cause di orticaria in età pediatrica. Utili i prick test per evidenziare eventuali allergie. La gestione dell’orticaria comprende l'eliminazione delle cause scatenanti e l’eventuale trattamento con antistaminici.
bambina che spalma la crema sul braccio
Share by: